Carichi Pendenti

74,13


Il Certificato Carichi Pendenti è il documento attestante l’esistenza di processi penali in corso a carico di un determinato soggetto. Il certificato identifica il diretto interessato come imputato in un processo.

  • Indica i dati della persona

    • 0 €
    • 0 €

    Opzioni per uso estero

    DETTAGLICOSTI
    Certificato Carichi Pendenti€ 44,50
    Certificato Uso estero€ 22,00
    Bolli Tribunale (Esente IVA)€ 19,84
    IVA€ 14,63
    Totale€ 100,97
    DETTAGLICOSTI
    Certificato Carichi Pendenti€ 44,50
    Certificato Uso estero€ 22,00
    Bolli Tribunale (Esente IVA)€ 19,84
    Traduzione€ 105,00
    IVA€ 37,73
    Totale€ 229,07

    Apostilla: è una procedura con la quale si rende valido il Certificato nei Paesi Esteri convenzionati (Aja 05/10/1961 e successive modifiche) evitando la Legalizzazione. Legalizzazione: prevede lo svolgimento della procedura di legalizzazione presso il Tribunale. In alcuni casi è necessario far validare il Certificato già Legalizzato presso l'Ambasciata del Paese in cui si vuole far valere il Certificato stesso.

    • 0 €
    DETTAGLI
    COSTI
    Certificato Carichi Pendenti€ 44,50
    Bolli Tribunale (Esente IVA)€ 19,84
    IVA€ 9,79
    Totale€ 74,13
    Tempi di evasione: entro 2 settimane via email e via posta
Categoria: .
Che cos'è il Certificato Carichi Pendenti?

Il Certificato Carichi Pendenti è il documento attestante l’esistenza di processi penali in corso a carico di un determinato soggetto. Rilasciato dalla Procura della Repubblica di competenza (ove avvenuto il presunto reato), il certificato identifica il diretto interessato come imputato in un processo. Può essere richiesto per l’assunzione nel settore privato, per la richiesta del permesso di soggiorno e del passaporto, per le pratiche di adozione, per la partecipazione a gare d’appalto.

Il Certificato ha una validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

A cosa serve il Certificato Carichi Pendenti?

Il Certificato Carichi Pendenti riporta i dati relativi all’imputazione, alle diverse fasi e ai gradi del giudizio. Non vengono invece evidenziati gli estremi di eventuali procedimenti ancora in fase di indagini preliminari, quelli già archiviati, o quelli con sentenza passata in giudicato (per quest’ultimo dato potrà essere richiesto il Casellario Giudiziale. Non riporta inoltre i provvedimenti giudiziari emessi dal giudice di pace o da altro giudice per i reati di competenza del primo, le condanne per contravvenzioni punibili con la sola ammenda, le sentenze di patteggiamento e i decreti penali di condanna.

Quali documenti occorrono per ottenere il Certificato Carichi Pendenti?

Per ottenere i Certificati del Casellario Giudiziale è necessaria la seguente documentazione:

Copia Documenti Anagrafici in corso di validità;
Delega del diretto interessato (il Modello Delega sarà inviato dai nostri uffici e potrebbe essere richiesto in originale);
Modulo di richiesta sottoscritto dal diretto interessato (il Modulo sarà inviato via email e potrebbe essere richiesto in originale).

Come si ottiene il Certificato Carichi Pendenti?

Inserendo nel Form di Richiesta i dati necessari per il rilascio del Certificato.

Può essere richiesto anche dai cittadini italiani residenti all’estero, e da chi non ha la cittadinanza italiana a condizione che abbia risieduto in Italia.

N.B.:Per il rilascio dei certificati, completata la richiesta d’ordine tutta la documentazione necessaria sarà trasmessa da nostri operatori. I moduli potrebbero essere richiesti in originale.