rendita catastale

https://www.agsimplex.it/

RIFORMA CATASTO: cosa cambierebbe per gli immobili?

 

Verifica la tua Rendita Catastale
La Riforma ha come obiettivo quello di rendere equo il sistema di attribuzione delle rendite catastali, considerando sia il valore di mercato dell’immobile che la superficie dei suddetti espressa non più sul numero dei vani ma più realisticamente sui metri quadrati. Qualora sia approvata, ci saranno molti cambiamenti per i proprietari e gli immobili stessi. La sperimentazione della nuova riforma è già stata effettuata a Milano e Roma. Quello che ne è emerso è che il valore di mercato si è innalzato di circa un terzo e che Imu e Tasi, cioè le tasse sulla casa, sono anch’esse aumentate.La Riforma del Catasto quando entrerà in vigore, avrà quindi come fine ultimo di aumentare il gettito derivante dall’applicazione delle singole imposte come la IUC con TARI e TASI e le relative aliquote, o quelle sulle vendite, detrazioni prima casa e sugli affitti e franchigie sugli immobili fissate dal nuovo ISEE. Insomma, non ci resta che attendere per scoprire se questa riforma verrà definitivamente approvata e come reagiranno i cittadini al riguardo.

Comments are closed.