Certificato Durc
-INPS-

Richiesta Durc - INPS

61,00


Il DURC è un certificato unico che attesta la regolarità di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi.

  • Dati dell' Azienda:

    Dati Titolare/Rappresentante Legale

    • 0 €
    • 0 €
    DETTAGLICOSTI
    Richiesta Durc€ 50,00
    IVA€ 11,00
    Totale€ 61,00
    Tempi di evasione: entro 2/3 giorni via email
Che cos'è il Documento Unico di Regolarità Contributiva?

Il Documento Unico di Regolarità Contributiva è un certificato unico che attesta la regolarità di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di INPS, INAIL, verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento.

La data di scadenza della validità è calcolata a 120 giorni dalla data della richiesta stessa.

Per regolarità contributiva deve intendersi la correttezza nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi, nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente riferita all’intera situazione aziendale.

La Legge n. 266/2002 ed il Decreto Legislativo n. 276/2003 hanno stabilito che INPS, INAIL e Casse Edili stipulino convenzioni al fine del rilascio di un Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC).

A cosa serve il Documento Unico di Regolarità Contributiva?

Il DURC è necessario per tutti gli appalti e subappalti di lavori pubblici (verifica dei requisiti per la partecipazione alle gare, aggiudicazione alle gare, aggiudicazione dell’appalto, stipula del contratto, stati d’avanzamento lavori, liquidazioni finali), per i lavori privati soggetti al rilascio della concessione edilizia o alla DIA, per le attestazioni SOA.

Nel caso in cui non sia possibile attestare la regolarità contributiva in tempo reale, l’Inps, l`Inail e le Casse edili trasmettono all’interessato o al soggetto da esso delegato l’invito a regolarizzare con indicazione delle cause di irregolarità rilevate da ciascuno degli enti. L`interessato può regolarizzare la propria posizione e/o fornire gli elementi utili richiesti entro il termine di 15 giorni dalla notifica dell`invito.

Come si ottiene il Documento Unico di Regolarità Contributiva?

Il DURC può essere richiesto dall’Impresa stessa o da chi ha poteri di delega per conto della società richiedente.
A seguito della richiesta sarà inviata via email documentazione da compilare e sottoscrivere, e tutte le istruzioni per il proseguimento della pratica.

Si evidenzia che gli Enti impiegano circa 2/3 giorni per la validazione degli esiti positivi, mentre in caso di irregolarità presso uno dei 3 enti possono essere necessari anche 30 giorni perché l’ente notifichi il DURC negativo.

Al cliente viene subito notificato il numero di protocollo e l’Ente che segnala anomalie.

Vedi Esempio

View Fullscreen