Planimetria Certificata

Planimetria Certificata

119,80


La Planimetria Certificata è la porzione di mappa-disegno in scala del territorio, raffigurante la sagoma dei terreni e dei fabbricati di una specifica zona comunale, con i relativi dati catastali (particelle/mappali).

  • Indica i dati catastali

    • 0 €
    DETTAGLICOSTI
    Planimetria Catastale€ 18,85
    Supplemento Certificazione€ 40,00
    Diritti Catasto per Certificazione (Esenti IVA)€ 48,00
    Tot. Imponibile€ 58,85
    IVA€ 12,95
    Totale€ 119,80
    Tempi di evasione: entro 5 giorni via email e via posta

Planimetria Certificata

Che cos’è la Planimetria Certificata?

La Planimetria Certificata consente di verificare la mappa/disegno dell’immobile inserita nell’archivio del Catasto: (appartamento, villa, box, cantina, ufficio, negozio, ecc.) con la divisione interna dei diversi locali.

Inoltre sono riportate eventuali pertinenze legate all’Immobile (es. giardino, cantina, ecc.).

A cosa serve la Planimetria Catastale ?

La Planimetria Catastale, oltre la verifica del disegno dell’immobile, è utile per rilevare ulteriori pertinenze legate all’immobile.

Come si ottiene la Planimetria Catastale ?

La normativa vigente prevede che solo il legittimo proprietario od un suo delegato possano ottenere la visura planimetrica di un immobile.

Pertanto saranno richiesti, oltre i dati catastali dell’immobile di cui si richiede la planimetria stessa, la copia di un documento di identità valido e la delega – (il Modello da sottoscrivere sarà inviato da nostri uffici via email).

N.B:  Se il proprietario del fabbricato non risulti tale al Catasto deve essere effettuata Voltura Catastale.

Se il Catasto non risulta aggiornato NON è possibile l’evasione della Planimetria.

Se non si conoscono i dati catastali dell’immobile, ma si è in possesso solo di riferimenti anagrafici del proprietario, si può richiedere la Visura Catastale per nominativo e ottenere così i dati catastali dell’immobile per richiedere la planimetria catastale.

 

Informazioni Aggiuntive

Se il proprietario del fabbricato per il quale si richiede la Planimetria non risulti tale al Catasto deve essere effettuata la Voltura Catastale.

Se il Catasto non risulta aggiornato NON è possibile l’evasione della Planimetria.

In caso di mancato deposito presso gli archivi telematici del Catasto non sempre la Planimetria Catastale è evadibile telematicamente.

In tal caso sarà necessario procedere con un controllo cartaceo che produrrà un riscontro indicativamente entro 7 giorni lavorativi.

Per ottenere la Planimetria Catastale è necessario conoscere i dati catastali dell’immobile di cui si richiede la planimetria stessa.

Se non si conoscono tali dati, ma si è in possesso solo di riferimenti anagrafici del proprietario, si può richiedere la Visura Catastale per nominativo e ottenere così i dati catastali dell’immobile per richiedere la planimetria catastale.

Qualora, effettuando la Visura Catastale, risultino dalla ricerca più di 10 unità immobiliari, verrà richiesta un’integrazione pari a Euro 4,50 + iva per ogni 10 unità o frazione di 10 presenti nel documento prodotto. Seguiranno indicazioni via email.

Per le province autonome di Trento e Bolzano è attivo il Catasto Tavolare.

Questo è gestito autonomamente dalle rispettive province. Si differenzia dal Catasto ordinario anche per la modalità di conservazione e per il diverso rilievo giuridico delle sue risultanze, che hanno efficacia costitutiva, oltre che probatoria per i trasferimenti immobiliari.

Vedi Esempio

View Fullscreen